L'APPARECCHIO ACUSTICO VA APPLICATO A UN ORECCHIO O A ENTRAMBI?
QUANDO SE NE INDOSSA UNO E QUANDO È CONSIGLIABILE INDOSSARLI ENTRAMBI?
 
“Anche se un orecchio sente meglio rispetto all'altro – spiega l'audioprotesista Otoplus Matteo Zambrini - è sempre bene indossare due apparecchi acustici anziché uno solo, in modo da ottenere una qualità del suono migliore. In questo modo sarà più facile comprendere parole in ambienti rumorosi e avere sempre una corretta percezione del suono, soprattutto in situazioni rischiose, come ad esempio in mezzo al traffico. É, inoltre, importante indossare le protesi su entrambi i lati per evitare che l'orecchio senza apparecchio possa diventare nel tempo sempre più pigro, secondo il fenomeno conosciuto come “deprivazione uditiva”. 
 
Ci si comporta diversamente se il paziente presenta una perdita ipoacusica solo in un orecchio mentre con l'altro sente perfettamente; in questo caso si indossa l'apparecchio soltanto nell'orecchio ipoacusico ma si tratta di una condizione comunque molto rara”.